I BENEFICI DEI MARSUPI PORTABEBE’

Il Babywearing, cioè il “portare i bambini addosso” con fasce o altri supporti porta bebè, è una pratica antica e da sempre usata in molte culture nel mondo per spostarsi insieme ai propri bambini in modo pratico e sicuro. Ma oggi rappresenta anche una vera e propria modalità di cura adatta a crescere i propri bambini che, qui in occidente, nell’ultimo decennio sta godendo di una decisa rivalutazione. Può essere praticato da mamme, papà, nonni, fratelli, baby-sitter, infermieri: chiunque abbia a cuore un bambino piccolo.

Gli studi hanno dimostrato che il babywearing ha molti vantaggi sia per i neonati che per il genitore. Di seguito 5 benefici della fascia portabebé:

1. I bambini piangono meno

Uno studio ha dimostrato che il trasporto di un neonato per 2 ore al giorno riduce il pianto complessivo del 43% o di un’intera ora. I bambini sembrano più tranquilli e sereni.

2. Benefici a livello fisico per il bambino

Secondo il dott. Eckhard Bonnet, il marsupio per i neonati tiene il corpo del bambino in una posizione comoda e corretta.

Il portamento eretto massaggia anche l’addome del bambino, favorendo una sana digestione e previene le anormalità fisiche associate ai bambini che trascorrono tanto tempo sdraiati sulla schiena.

3.  Determina uno sviluppo mentale ed emotivo sano

Essendo più sereni e tranquilli, i bambini sono in grado di conoscere meglio l’ambiente circostante e svilupparsi mentalmente e socialmente. Anche i bambini adorano essere “portati addosso” e traggono grande beneficio dall’interazione con gli altri che sono a livello dei loro occhi invece di essere guardati dall’alto in basso in un passeggino.

4. Rende più facile la genitorialità

Portare il bambino in una fascia, libera le mani del genitore che può quindi svolgere altre attività e rispondere alle esigenze dei bambini più grandi pur continuando a dare al bambino la vicinanza di cui ha bisogno. Molte fasce consentono anche l’allattamento al seno mentre si è in movimento.

5. Promuove l’attaccamento

Il Babywearing permette di legare con il proprio bambino e imparare a soddisfare le esigenze del figlio più rapidamente. Aiuta anche le madri che potrebbero soffrire di depressione a prendersi cura dei loro bambini con meno sforzo. I neonati prematuri e malati crescono e guariscono più velocemente se sono a contatto diretto con il genitore. Viene chiamata “cura del canguro” ed è sempre più praticata nelle unità di terapia intensiva neonatale ospedaliera.

 

Fonte: Small footprint family

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...